Marchi

  • Abus

    Abus

    Dal 1924 ABUS provvede a fornire un reale senso di sicurezza in tutto il mondo. In qualità di produttore con standard qualitativi tedeschi, ABUS fa in modo che i suoi prodotti si contraddistinguano per elevata affidabilità, lunga durata e facile utilizzo. Al fine di soddisfare l'incremento di richieste degli utenti nel settore privato e commerciale, ABUS offre un’ampia gamma di soluzioni di sicurezza innovative nei settori della sicurezza domestica, fuori casa e degli immobili. Del gruppo ABUS fanno parte le aziende ABUS August Bremicker Söhne KG, ABUS Security-Center GmbH & Co. KG e ABUS Pfaffenhain GmbH, con circa 3000 collaboratori in tutto il mondo.

  • Alligator

    Alligator

    Preferisci affidarti a produttori alternativi di componentistica? Alligator è indubbiamente uno dei marchi più importanti, da tenere in considerazione ogni qual volta è necessario intervenire sui alcuni dei componenti di maggior usura della bicicletta. Stiamo parlando dei freni e dei cavi, che sono sempre sottoposti a notevole usura. Sarà capitato a tutti almeno una volta, durante un'uscita sotto la pioggia o particolarmente fangosa, di accorgersi troppo tardi dell'usura eccessiva delle pastiglie, o di cavi e guaine che non scorrono più a dovere.

  • Blackburn

    Blackburn

    Nel 1975, Jim Blackburn guardò l'emergente cultura ciclistica e seppe di poter fare la differenza. Ciò significava pensare dal punto di vista dell'utente, mostrando rispetto per i materiali e le loro funzionalità, apportando alla volta innovazione senza precedenti. Nel corso degli anni, hanno preso quei principi per costruire attrezzi che permettono alle persone di andare oltre, fare di più e essere pronti a tutto.

  • Brera Cicli

    Brera Cicli

    Oltre settanta anni di esperienza nel mondo delle due ruote, un marchio nuovo che guarda al passato per costruire il futuro, una garanzia di classe ed eleganza.

  • Cicli Cinzia

    Cicli Cinzia

    Biciclette da uomo, donna e bambino. Biciclette per la città e per il trekking. Mountain bike, bici pieghevoli e biciclette per bambini. Biciclette Cinzia.

  • Crank Brothers

    Crank Brothers

    Crank Brothers, ovvero l'alternativa vincente: filosofia di pensiero di chi ha iniziato due decenni fa ad usare pedali che si discostano dallo standard. I pregi dei pedali Crank Brothers sono ormai leggenda, dalle prestazioni sempre costanti anche con fango e neve, al peso piuma degli eggbeater in titanio. Con i modelli Candy e Mallet destinati alle discipline trail e gravity, si applicano i vantaggi del pedale a "frullino" a tutto il mondo della mountain bike. Il reggisella telescopico è stato praticamente inventato da Crank Brothers, ormai una decina di anni fa, e oggi è in continua evoluzione verso pesi, escursioni e tecnologie ai vertici della categoria. Crank è altresì famosa per le ruote: le Cobalt, UST da sempre, con la loro costruzione a raggi accoppiati, sono inconfondibili tra tutte: tecnologie ai vertici, materiali di alta qualità e grafiche ricercate, colorate e accattivanti. Questa è Crank Brothers, riconoscibile in qualsiasi dettaglio, anche in un semplice multitool.

  • Funn

    Funn

    Nata 17 anni fa dalla passione di un gruppo di ragazzi inglesi, FUNN si è ritagliata uno spazio nel mondo MTB di alto livello. Robustezza e leggerezza sono i due cardini sui quali ruotano tutti i progetti.

  • Kross

    Kross

    DUE RUOTE, UNA PASSIONE

  • Ortlieb

    Ortlieb

    Ortlieb

    Tutti i prodotti impermeabili vengono realizzati nella sede di Heilsbronn con il processo di saldatura ad alta frequenza. La qualità “made in Germany” garantisce un equipaggiamento di altissima qualità per ogni esigenza, con ogni clima, su ogni terreno.
    Caratteristiche dei prodotti ORTLIEB sono i sistemi di chiusura ermetica come la chiusura a rotolo, la chiusura lampo a tenuta stagna, la chiusura a strappo o la cerniera a pressione. Numerose caratteristiche sono brevettate e stabiliscono sempre nuovi standard nel mercato delle biciclette e dell’outdoor.

  • ParkTool

    ParkTool

    parktool

    Park tool viene fondata nel 1963 da Howard Hawkins ed Art Engstrom con l'obiettivo di realizzare tutta l'attrezzatura necessaria per poter riparare le biciclette che stavano diventando sempre più complicate, ma negli anni 60 ancora non esistevano attrezzi specifici per fare una corretta manutenzione da una bicicletta.

  • Pirelli

    Pirelli

    Tecnologia smart
    prestazioni premium

    La tecnologia Pirelli rappresenta da lungo tempo lo standard di riferimento nel settore motorsport.
    Pirelli trasferisce il nostro design distintivo e la nostra passione per l'ingegneria nel settore del ciclismo

  • Racktime

    Racktime

    Racktime

    TUBUS CARRIER SYSTEMS GMBH

    racktime è un marchio di tubus carrier systems GmbH, l'azienda leader mondiale nella progettazione e produzione di sistemi di trasporto di alta qualità per il trasporto di cose sulla bicicletta. Per più di 25 anni tubus ha costruito portabiciclette fatti a mano da uno speciale tubo di acciaio ad alta resistenza con un rivestimento superficiale complesso.

    Oggi quasi tutte le biciclette da viaggio e da turismo di qualità dispongono di un portapacchi tubus, tutti i rinomati produttori di biciclette equipaggiano le loro migliori bici con un sistema di trasporto di Muenster, Westfalia. C'è una buona ragione: i nostri supporti combinano ottiche esigenti con affidabilità al 100%, capacità massime e peso ridotto. Inventiamo nuove soluzioni per rendere più facile il trasporto dei bagagli sulla tua bicicletta, il tuo viaggio sicuro e confortevole.

    Scopri di più su tubus, le nostre soluzioni di trasporto e il nostro pacchetto unico di 30 anni di garanzia e 3 anni di garanzia mobile: non vediamo l'ora della tua visita sul nostro sito web.

  • Schwalbe
  • Selle SMP
  • Sigma Sport
  • Suomy

    Suomy

    La nascita di Suomy è sicuramente una storia tipicamente italiana e famigliare.
    Dopo aver lungamente lavorato in Yamaha, Umberto Monti, fondatore di Suomy, decide di fare l'imprenditore.
    Il casco è la sua passione e diventa distributore per tutta l'Europa del caschi Bell prima e dei caschi giapponesi DIC dopo.
    Ma il vero spirito che lo anima è quello dell'industria del prodotto Made in Italy.
    Coinvolge quindi i due fratelli, Valter, ex pilota di motocross e Maurizio, ingegnere nucleare.
    I tre, assieme, si dividono i compiti e creano Suomy, un marchio totalmente Italiano, dalla fonetica Giapponese. Dalla nascita, contraddistinto dal ''pallino'' rosso fluo, diventa inconfondibile e sicuramente unico in testa ai piloti.
    Una scelta vincente, un marchio simpatico, aggressivo e corsaiolo, unito ad una spasmodica ricerca della qualità.


    La storia è una storia di successo, in pochi anni Suomy si afferma in tutto il mondo come prodotto di qualità conquistando obiettivi importanti come la conquista di una ventina di titoli mondiali nel moto sport e nella nautica ma, negli anni, il marchio straborda e non riesce più a rimanere stretto nel mondo dei motori. E' il tipico esempio del riconoscimento mondiale del fashion made in Italy.
    Da una parte i piloti si affidano a Suomy per la sicurezza ed il confort e per tutte quelle soluzioni tecniche finalizzate al racing che solo Valter e Maurizio hanno saputo trovare e sviluppare, dall'altra, Umberto impone per la prima volta un look decisamente trasgressivo ed innovativo, introducendo grafiche con i fiori, glitter e colori sgargianti che verranno poi trasferiti in altri settori e faranno diventare Suomy l'unico marchio di caschi capace di migrare ed essere apprezzato anche su prodotto altamente fashion.
    E ne è la conferma, l'apparizione del brand su una collezione di abbigliamento casual.
    Abbigliamento che porta Suomy a partecipare a molti ''Pitti Uomo'' al fianco delle più prestigiose griffe del made in Italy, per non parlare del successo nell'abbigliamento ''bambino'' con Brums, l'auto realizzata con Seat, gli orologi con Meccaniche veloci e, udite udite, i profumi con Deborah. Eh sì, i profumi, prodotto per il quale la riconoscibilità ed apprezzamento del marchio sono importantissimi. Altri prodotti, innumerevoli testimonial di grande livello, hanno consolidato e reso riconoscibile il ''pallino rosso'' nel mondo.
    Avendo capito in anticipo il declino della moto racing, Suomy cede la parte a motore del marchio al fine di concentrarsi sui prodotti protettivi ed ecologici. La prima sfida è nel ciclismo dove i 3 fratelli si ritrovano a creare qualcosa di nuovo. DNA Suomy, made in Italy e grande qualità. Una sfida ancora una volta vincente che tiene fede alla ragione per la quale nasce Suomy, ovvero ''BORN TO BE # 1 ''

  • Supacaz

    Supacaz

    L'idea che ha animato il marchio fin da principio è quella di realizzare prodotti con uno stile casual e vibrante come nello snowboard, nel surf, nello skateboard e rompere con la tradizione del ciclismo troppo legata al binomio bianco e nero. 

  • Surly

    Surly

    “Think different to be different, be cool”.

  • Tranzx

    Tranzx

    Tranzx

    Da quasi 30 anni, l'innovazione è la chiave di volta della storia di successo di TranzX: evolvendosi come produttore di componenti per biciclette di alta qualità, TranzX si è concentrata continuamente sin dal primo giorno su soluzioni creative per un maggiore comfort, sicurezza e affidabilità del prodotto.